Trib. Agrigento, sent 8 novembre 2016 n. 1001 - Giud. Salone.

  • Liliana Aceto redattore
Parole chiave: Infortuni sul Lavoro; Nesso di causalità; Onere della prova a carico del lavoratore;

Abstract

Ai fini del riconoscimento della rendita INAIL e del riconoscimento della malattia di origine professionale , nell’ipotesi di malattia non tabellata, è onere del lavoratore provare in modo specifico il nesso eziologico e la sussistenza di un rischio specifico inerente allo svolgimento dell’attività lavorativa che sia tale da cagionare in termini di probabilità qualificata l’evento morboso .

Pubblicato
2018-04-20
Sezione
Giurisprudenza di Diritto del Lavoro e Previdenziale